Stampa

USM La Tecnica Edge-Sharpen

Scritto da Webmaster. Postato in USM e dintorni

La Tecnica Edge-Sharpen di Bruce Fraser, Fred Miranda, Glenn Mitchell …

L'idea dell'edge sharpening è semplice: applicare lo sharpening solo sui bordi, cioè dove occorre e non nelle zone a tonalità omogenea.
Le vie per creare una Edge mask sono molteplici (in base al risultato ricercato).
Un metodo terra terra per creare da sé una Edge mask consiste nel creare una maschera di luminosità a partire da uno dei canali dell'immagine.
Lo si può fare anche così:

• Duplica il tuo livello, vai alla palette Canali e crea un nuovo canale alfa

• Copia il canale di Contrasto (RGB o il canale verde …insomma quello più contrastato) e incollalo nel canale appena creato, lo vedrai a toni di grigio e rinominalo in Edge Mask. Eventualmente deseleziona (Control-D)

• Lancia il comando Livelli o Curve per accentuare il contrasto in modo che quelli che diventeranno i bordi siano maggiormente evidenziati.

• Ora tocca al filtro Trova bordi, che evidenzierà in nero i bordi e in bianco le aree poco contrastate

• Usa il filtro Disturbo > Intermedio, a basso raggio

• Usa ancora il comando Livelli o Curve per accentuare il contrasto e scurire ulteriormente i bordi. E' sulle parti scure che lo sharpening agirà in modo più intenso, le parti chiare non verranno toccate.

• Lancia il filtro Controllo sfocatura per ammorbidire leggermente le zone attorno ai bordi (il Raggio va scelto in base alle dimensioni delle immagini).

• Inverti il canale (Ctrl-I) prima di creare la maschera altrimenti i suoi effetti saranno invertiti ed anziché una Edge mask avresti creato una Surface Mask. Inutile dire che se non invertissimo il canale di fatto il filtro applicato agirebbe sulle parti estese dell'immagine e non sui bordi. La Surface mask, si presta ottimamente per schermare i bordi in quei casi in cui dobbiamo cercare per es. di ridurre il rumore o addirittura per diminuire la nitidezza.

Ora l'immagine del canale si presenterà sostanzialmente scura con i tratti chiari ed è pronta per essere usata come maschera.
Control-click sul canale per caricarlo come una selezione.
Torna al canale Composito RGB e nascondi la selezione (Control-H) in modo che non interferisca con la visualizzazione della Maschera di contrasto che andrai ad applicare. Applica la Maschera di contrasto desiderata
L'ideale è di lavorare sempre su di un livello duplicato.In questo modo possiamo anche dosare l'opacità del livello stesso e soprattutto cambiare il metodo di fusione in Luminosità in modo da evitare eventuali artefatti o aloni di colore introdotti dalla Maschera di contrasto.
Il metodo cerca di emulare la conversione dell'immagine in Lab e lo sharpening sul canale L.
Possiamo altresì intervenire anche a posteriori sulla maschera per modificarla ulteriormente con curve, livelli, etc. e quindi di fatto intervenire sullo sharpening applicato.

google-site-verification: googlecec9798f71f9027a