Fotoritocco

Ombra perfetta

Durante il mio primo periodo da ritoccatore ho passato parecchi momenti di ansia perché molte volte mi veniva affidato l’incarico di scontornare fotografie stil life però mantenendo un’ombra realistica. Anche se sono sempre riuscito a soddisfare le richieste che mi venivano rivolte, ero costantemente in ansia perché i metodi che usavo erano empirici e non replicabili in serie e in poco tempo.  Cercando in internet ho poi trovato parecchi ritoccatori che usano metodi del tutto simili a quello che spiego sotto. Ogni retoucher ha la sua variante ma il risultato è sempre impeccabile.

Cosa farò:  l’oggetto mantenendo la sua stessa ombra in un livello separato.

1 – scontorno l’oggetto col metodo più adeguato e con la selezione attiva creo un nuovo livello (cmd/ctrl+J).

2 – Abbiamo ora l’oggetto scontornato su un livello separato. Duplico 2 volte il livello background e creo un nuovo livello bianco da mettere come sfondo posizionandolo sopra il livello background bloccato. fig.1

3 – Con la maschera veloce (Q) e una pennellata seleziono grossolanamente l’ombra (potete usare lo strumento di selezione che preferite perché vanno bene tutti) e sfoco la selezione (shift+F6). La sfocatura varia in base al tipo di selezione che avete fatto. Se ad esempio avete usato il lazo poligonale il valore in pixel dovrà essere più alto rispetto a una pennellata in maschera veloce. Provate con una sfumatura di 80 px per cominciare, che di solito è sufficiente.

Il risultato è una selezione sfocata da invertire (cmd/ctrl + I) e riempire di bianco: fig.3

posizione livelli per ottenere l'ombra

Fig.1

selezione veloce dell'ombra

Fig.2

selezione dell'ombra

Fig.3

4 – Seleziono ora tutto il livello con l’ombra, lo copio e lo elimino.

Creo una maschera sul primo dei livelli duplicati all’inizio e con alt+clic sulla miniatura della maschera la visualizzo e incollo.

Il risultato è uno sgradevole effetto simil-negativo. Basta solo invertire la maschera. fig. 4, 5 e 6.

maschera invertita dell'ombra

Fig.4

ombre perfette in pochi minuti

Fig.4

posizione livelli finale

Fig.6

Il lavoro è quasi finito

5- Desaturo ora il livello per avere un’ombra perfettamente neutra. Se per caso volete conservare la dominante colore basterà aggiungere un nuovo livello di regolazione tonalità-saturazione con la spunta colora(colorize) attivata e collegarlo al livello dell’ombra. Ma ci sono molti altri modi per questo. Potrebbe anche essere un set di curve con il verde leggermente abbassato nei mezzi toni e nelle ombre. Il risultato è simile.

Ora l’oggetto e scontornato e su sfondo bianco con un’ombra perfetta.

E se lo sfondo dovesse essere colorato?

Notate che potete anche cambiare il colore dello sfondo a piacimento dopo aver impostando il metodo di fusione del livello ombra in moltiplica.

Per chi opera in cmyk e lavora in tipografia potrebbe esserci la necessità di avere delle ombre perfettamente neutre. Parlo di questo nell’articolo – Ombre e Miscelatore canale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *